Home » Chi siamo

Chi siamo

Il nostro ristorante

Il nostro ristorante - Ristorante Skipper

Situato nella parte pedonale del porto turistico di santa margherita ligure il nostro ristorante si propone unico per l'esclusiva chiatta galleggiante sul mare dove potrete degustastare la nostra cucina immersi in uno scenatrio indimenticabile tra barche, case, chiese, palazzi e colline verdi.....

La nostra cucina

La nostra cucina - Ristorante Skipper
Cucina mediterranea di carne ma soprattutto di pesce. Utilizziamo materia prima di altissima qualità, scampi, gamberi, piatti di pesce crudo prevalentemente di ricciola e morone, pesci pescati nel nostro golfo. Un'attenzione particolare è dedicata all'olio extravergine d'oliva, rigorosamente ligure, che viene utilizzato per condire a crudo ma anche per cucinare.
Il tutto senza dimenticare la tradizione ligure con il pesto, i ravioli, il cappon magro.
I nostri dolci sono molto semplici ma tutti fatti in casa: la crostata di marmellata e quella di pinoli, il tiramisù, il salame al cioccolato,l'indimenticabile torta "Skipper".........da provare!!!

La nostra cantina

La nostra cantina - Ristorante Skipper
La nostra cantina offre una vasta gamma di vini bianchi e rossi provenienti da ogni regione d'Italia, bollicine e champagne di alta qualità, vini da dessert per ogni gusto. In particolare della nostra regione potrete trovare tra i vini rossi il Rossesse di Dolceacqua, l'Ormeasco, il Colli di Luni rosso; mentre tra i bianchi il Pigato, il Vermentino, la Bianchetta Genovese, il Cinqueterre. Immancabile lo Sciacchetrà.

La nostra città

La nostra città - Ristorante Skipper

Santa Margherita Ligure è oggi un'elegante cittadina ligure del Levante nota a livello internazionale. Anticamente, però, la Città era divisa in due borgate: Pescino e Corte. I due Comuni erano divisi geograficamente dall'antico Castello; i secoli passarono, le divisioni restarono, non ci fu nessuno capace di unire, in un solo territorio, i due borghi rivali.

Toccò dunque a Napoleone Bonaparte unificare in un unico Comune le due località con un Decreto datato 22 dicembre 1812, affidando l'incarico esecutivo al Prefetto del Dipartimento degli Appennini, che era di stanza a Chiavari. Il Prefetto, giunto a Santa Margherita, riunì i due Sindaci ed i due Consigli Comunali dando loro notizia dell'ordine imperiale e comunicando che il nuovo paese, unificato, si sarebbe chiamato Porto Napoleone, in onore dell'Imperatore francese che aveva dimostrato di apprezzare questo incantevole luogo ligure.

Ma il nuovo nome ebbe vita breve perchè, con la caduta di Napoleone I nel 1815 e dopo il Congresso di Vienna, tutta la Liguria fu congiunta al Regno di Sardegna e il suo re, Vittorio Emanuele I, pur mantenendo l'opportuna unificazione, diede il nome di Santa Margherita a tutto il Comune. Toccò poi al Consiglio Comunale all'unanimità porre la città sotto la protezione ed il patronato di Santa Margherita Vergine e Martire di Antiochia di Pisidia, nel corso di una seduta avvenuta il 30 novembre 1815.

Infine, con l'avvenuta unificazione d'Italia nel 1860, venne fatto osservare che troppi Comuni del Regno portavano lo stesso nome e ciò avrebbe causato equivoci e confusioni. Pertanto, il Consiglio Comunale, sempre all'unanimità, nella seduta del 26 novembre 1863, deliberava di cambiare il nome del Comune sottoponendo l'atto al Sotto Prefetto del Circondario di Chiavari per poi ottenere l'emissione del decreto reale di approvazione che giunse di lì a poco.

E fu così che dal 31 dicembre 1863 la città si chiamò definitivamente “Santa Margherita Ligure”.

Ristorante Skipper

Ristorante Skipper